anello vaginale e cerotto: i contraccettivi per...

Anello vaginale e cerotto: i contraccettivi per...

Ci sono molte mie pazienti che optano, senza ombra di dubbio, per anello vaginale e cerotto… Sapete perché?

Ci sono molte mie pazienti che optano, senza ombra di dubbio, per anello vaginale e cerotto… Sapete perché? Perché ammettono espressamente che sono smemorate, dunque hanno bisogno di un "qualcosa" che faccia il proprio lavoro senza dover sottostare ad orari. Per non parlare di vivere ansie varie in caso di dimenticanza! 


Le applicazioni dell'anello vaginale e cerotto sono entrambe molto semplici.

Per quanto riguarda il primo, esso si inserisce all'interno della vagina dalla donna, senza dover ricorrere all'intervento del medico ginecologo. Lì rimane per 22 giorni, dopodiché andrà tolto per una pausa di 6 giorni. Al termine dell'intervallo se ne inserirà uno nuovo.
Il dosaggio sarà bassissimo, proprio perché non c'è il passaggio dalla bocca e intestino e fegato. E' indicato per tutte quelle donne che hanno problemi intestinali, coliti, rettocolite ulcerosa e tutti i problemi di assorbimento a livello di intestino. Va benissimo anche per chi soffre di colesterolo alto!
Insomma, molti sono i suoi punti di forza: assorbimento vaginale, inserimento manuale e senza ansie di sbagliare, dosaggio bassissimo.
E se dovesse fuoriuscire? Niente paura! Si può tranquillamente rimettere! Non è fastidioso, non si percepisce...nemmeno durante i rapporti! Succede di perderlo durante un rapporto? E' sufficiente dargli una sciacquatina e reinserirlo tranquillamente!

Il cerotto, invece, va cambiato ogni settimana. Va collocato in zone ben specifiche e dove l'assorbimento è migliore: anche, braccia, glutei.
Al momento dell'applicazione del nuovo si deve alternare la parte del corpo. Si userà 3 settimane e si farà pausa di una.
Il limite del cerotto è che potrebbe staccarsi. Ciò presuppone che vada controllato ancora di più in estate: Con il mare e la sabbia questo rischio è ovviamente più frequente.
In caso di dubbi sulla sua efficacia “adesiva” è sempre meglio cambiarlo e sostituirlo con uno nuovo.

In caso di dubbi e domande risponderò volentieri alle vostre domande!!!
Buona giornata!
Ilaria


0 0
Feed